Corriere Valsesiano > Attualità > Varallo, sospesa l’attività del Cavs Covid alla Casa della Salute
Attualità Varallo -

Varallo, sospesa l’attività del Cavs Covid alla Casa della Salute

La struttura rimane a disposizione in caso di necessità

Il Cavs Covid di Varallo, struttura preziosa durante la fase dell’emergenza covid, al momento non ospita più pazienti che necessitano di assistenza. L’Asl di Vercelli ha quindi deciso di sospendere le attività svolte fino a ora.
Il Cavs aveva ospitato i pazienti covid positivi, dimissibili dall’ospedale ma che necessitavano di trascorrere una ulteriore fase di convalescenza dalla malattia.

La struttura varallese potrà essere riutilizzata in futuro in caso se ne manifestasse la necessità. Intanto continueranno a svolgersi attività di assistenza infermieristica e infermieristica di famiglia e di comunità.

L’Asl 11 ringrazia il sindaco di Varallo e presidente della Provincia Eraldo Botta per la disponibilità e la collaborazione: «Una sinergia che si è rivelata fondamentale nelle settimane più calde dell’emergenza e grazie alla quale è emersa l’importanza strategica e di supporto di tali realtà territoriali».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Ieri, giovedì 3 settembre, l’Unità di Crisi della Regione Piemonte...