Corriere Valsesiano > Attualità > «Sicuri sulla neve»: a Pianalunga… e dappertutto!
Attualità Alta Valle -

«Sicuri sulla neve»: a Pianalunga… e dappertutto!

Una giornata di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti da valanga

«Sicuri sulla Neve», giornata di sensibilizzazione e prevenzione degli incidenti da valanga promossa e organizzata a livello nazionale contemporaneamente in 35 località italiane, si è svolto a Pianalunga di Alagna, a quota 2.050 metri. Scopo dell’iniziativa è stato come sempre quello di portare a conoscenza dei frequentatori appassionati della montagna innevata tecniche di autosoccorso, ricerca in valanga e naturalmente di perfezionare il bagaglio di conoscenza per garantire, in un eventuale situazione di pericolo, interventi mirati alla sicurezza propria e a quella degli altri. Già nella prima mattinata i volontari del Soccorso Alpino della Delegazione Valsesia Valsessera, insieme ad alcuni componenti della Guardia di Finanza di Riva Valdobbia e agli istruttori della Scuola di sci alpinismo del CAI Varallo, si sono riuniti per un breve briefing iniziale e l’allestimento di un punto di informazione presso il quale tecnici e sanitari del soccorso alpino hanno illustrato a coloro che arrivavano lo svolgimento della giornata e dato qualche informazione su come gestire una chiamata di soccorso, sulla lettura del bollettino valanghe, sui materiali necessari quando si frequenta la montagna innevata (ARTVA, pala e sonda) e hanno controllato l’attrezzatura dei partecipanti. Sono stati nel frattempo allestiti dei «campi neve» dove venivano simulate operazioni di ricerca con l’utilizzo di Artva sia per principianti che per persone un po’ più esperte. Ogni partecipante aveva la possibilità di rivedere tutti i vari passaggi, dalla ricerca al sondaggio fino allo scavo vero e proprio e per concludere la commissione medica del Soccorso Alpino ha introdotto argomenti riguardanti l’aspetto sanitario di un infortunato da valanga. Alla giornata erano presenti anche le Unità Cinofile del Soccorso Alpino e della GdF che hanno tenuto dimostrazioni di ricerca e recupero di un travolto; sempre apprezzata in ambiente di soccorso in montagna la sinergia che si crea tra uomo e animale. «Sicuri sulla Neve» è diventato ormai un appuntamento importante per tutti coloro che desiderino avere una buona conoscenza di tutto ciò che comporta frequentare la montagna, saper valutarne i rischi, ma allo stesso tempo essere preparati ad affrontare situazioni di pericolo con la giusta tecnica e i giusti materiali per dare un valido e tempestivo aiuto agli altri ma anche a se stessi. La giornata ha fatto registrare una considerevole partecipazione di frequentatori della montagna (54 persone). Dagli organizzatori i ringraziamenti vanno a Monterosa 2000 spa di Alagna che ha concesso gli spazi per lo svolgimento delle attività e agevolato le salite in funivia per i partecipanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
William Bonandin è stato il conduttore della “Serata Culturale” del...