Corriere Valsesiano > Attualità > Si avvicina il Vald-Twirling nel 28° dell’Esperance
Attualità, Spettacoli Borgosesia -

Si avvicina il Vald-Twirling nel 28° dell’Esperance

La data del 22 giugno pare lontana ma per le nostre ragazze è già dietro l’angolo

Si sta avvicinando velocemente la data della nuova edizione di Vald-Twirling, e la «famiglia» dell’Esperance sta mobilitandosi: già avviata la fase organizzativa, con l’impegno di costumisti, istruttrici, coreografe… La data del 22 giugno pare lontana ma per le nostre ragazze è già dietro l’angolo. Lo spettacolo sarà ancora una volta dedicato all’indimenticato Alessandro Novali e l’Esperance già al lavoro da quasi un anno è impegnata per questo spettacolo tra sport e danza.
C’è da dire che il gruppo è vicino ai 30 anni di attività, un sodalizio che nel tempo è andato strutturandosi ed è stato occasione di incontro e amicizia per tante ragazze del paese e dei centri vicini. Due righe di storia: correva l’anno 1991. Già da qualche tempo un gruppo di giovani guidate da Evelyne Bernascone si proponeva nei carnevali vestendo costumi colorati ed esibendosi col nome di «Le Rondinelle». Nacque l’idea di formare un gruppo di Majorettes, in quanto Evelyn precedentemente praticava questa disciplina in Francia. Anno dopo anno, il gruppo si è ampliato, raggiungendo sino a 40 componenti, e si è proposto in tantissime località ben onorando il nome di Valduggia. Guidato ora dall’istruttrice Manuela Magnone e dal presidente Carlo Magnone, ha visto nel tempo formarsi anche un settore di percussionisti e di bandiere, per consentire l’esibizione completamente autonoma anche in trasferta. Valduggia, Oleggio, Novara sono le tappe delle più recenti esibizioni dell’Esperance… che, dando uno sguardo all’agenda, può concordare partecipazioni ad altre iniziative. Dicevamo di percussionisti, e bandiere, ma non possiamo certamente dimenticare i tre settori di atlete, Esordienti, Allieve e Seniores, il «cuore» del gruppo. Con Vald-Twirling sarà proposto sul palco del Polivalente un uno spettacolo inedito di due ore col supporto del gruppo gemellato delle veterane Campionesse, «Le Comete» di Cameri. Non resta che invitare sin da ora tutti alla bella esibizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Sergio Svizzero terminerà nelle prossime settimane il suo primo mandato...