Corriere Valsesiano > Attualità > Rossa chiede aiuto per il tetto della chiesa
Attualità Alta Valle -

Rossa chiede aiuto per il tetto della chiesa

Il progetto complessivo di recupero richiede un investimento di 280mila euro

Il tetto della chiesa parrocchiale di Rossa dedicata a Maria Vergine Assunta non versa in buone condizioni: un blocco di neve pesante ha, già negli anni scorsi, seriamente danneggiato la travatura.
Il progetto complessivo di recupero (che ha ottenuto il via libera dalla Soprintendenza) richiede un investimento di 280mila euro, di cui 130mila per il primo lotto: 35mila circa sono già disponibili; quindi, per la prima parte delle opere, ne servono ancora sui 95mila. l CAEP (Consiglio Affari Economici Parrocchiale), che ha promosso e sostiene gli interventi, ha già avviato, insieme a Fondazione Valsesia, un fondo dedicato sul quale si potranno versare le donazioni (scaricabili dalle tasse). Intanto, in accordo con il Comune, sta cercando altre fonti di finanziamento pluriennale che consentano di mettere insieme una cifra il più possibile vicina a quanto serve per il primo lotto. La campagna pro copertura chiesa di Rossa si chiama «Nelle tue mani»: l’Iban di riferimento è IT29 R060 9044 9000 0000 1001 092 Biverbanca filiale di Varallo, causale «Tetto chiesa parrocchiale di Rossa».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
La festa della Guardella, consueto momento di aggregazione e intrattenimento,...