Corriere Valsesiano > Attualità > Prime possibilità di risarcimento danni a seguito dell’alluvione del 2 e 3 ottobre
Attualità Alta Valle Bassa Valle Borgosesia Varallo -

Prime possibilità di risarcimento danni a seguito dell’alluvione del 2 e 3 ottobre

Usciti due nuovi bandi, ecco quali sono

VARALLO – Il Comune di Varallo segnala i seguenti bandi tra le prime iniziative volte a risarcire i danni subìti nell’alluvione che ha colpito la Valsesia il 2-3 ottobre 2020:

– la Fondazione Valsesia onlus ha attivato un fondo denominato “#Alluvione Valsesia XDomani” destinato ai nuclei familiari che hanno la residenza nel territorio in cui opera la Fondazione stessa; i dettagli sono indicati nell’allegato; la scadenza per la presentazione delle domande, tramite il modulo, è prevista per le ore 12 del 15 novembre 2020;

– la Regione Piemonte ha aperto un bando avente ad oggetto “Presentazione delle segnalazioni inerenti danni al comparto agricolo a seguito dell’alluvione del 2 – 3 ottobre 2020″ destinato a imprenditori agricoli ai sensi dell’art. 2135 del Codice Civile con Iscrizione al Registro delle Imprese e all’Anagrafe Agricola della Regione Piemonte, con dimensione aziendale di almeno 104 giornate lavorative convenzionali così come stabilito con D.G.R. 25-4316 del 05/12/2016, consorzi gestori dei comprensori irrigui delimitati ai sensi dell’art. 44 della L.R. 21/1999 e dell’art. 58 della L.R. 1/2019 competente territorialmente, consorzi gestori delle strade o delle opere di bonifica montana, comuni e consorzi concessionari di opere di proprietà regionale;  i dettagli sono indicati nella circolare e in particolare al seguente link: ; la scadenza per la presentazione delle segnalazioni è prevista indicativamente per le ore 23,59 del 31 dicembre 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
QUARONA - E’ stato riattivato in questi giorni il servizio...