Corriere Valsesiano > Attualità > Per le Giornate Nazionali di Speleologia una escursione sul Monte Fenera
Attualità, Sport Borgosesia -

Per le Giornate Nazionali di Speleologia una escursione sul Monte Fenera

Organizzata dal Gruppo Speleologico Mineralogico Valsesiano domenica 6 ottobre

Come ogni anno, la Società Speleologica Italiana (SSI), in collaborazione con CAI, CNSAS e Associazione Grotte Turistiche Italiane, organizza le Giornate Nazionali di Speleologia.
Il Gruppo Speleologico Mineralogico Valsesiano ha deciso di aderire proponendo, per domenica 6 ottobre, un’escursione sul Monte Fenera con visita alla grotta del Buco della Bondaccia.

La gita è rivolta in particolare a ragazzi, famiglie e bambini: il percorso non è troppo impegnativo e senza particolari difficoltà tecniche. Gli escursionisti saranno accompagnati, durante la visita, da esperti istruttori di speleologia che racconteranno del fantastico mondo sotterraneo e daranno assistenza in caso si presentino delle difficoltà. Il gruppo sarà condotto agli ingressi di alcune grotte e poi, nella grotta della Bondaccia, ci sarà la visita con dotazione di luci e caschetti.
Il programma di massima per domenica 6 ottobre è il seguente: 
alle 8,30 ritrovo nel parcheggio di Fenera San Giulio, a Borgosesia; salita al rifugio sul Monte Fenera; visita alle grotte
; pranzo al sacco
; alle 16 rientro al parcheggio.

Caschetto e luce saranno forniti dagli organizzatori che, per quel che riguarda gli indumenti da indossare, consigliano: avvicinamento alla grotta, abbigliamento per una normale passeggiata in montagna; escursione in grotta, ideale sarebbe il «toni» da meccanico, oppure abiti dismessi che si possano sporcare. Consigliano anche di portarsi dietro un cambio completo. In grotta la temperatura si aggira sui 13° e il tasso di umidità è piuttosto elevato.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione contattando entro oggi, mercoledì 2 ottobre,  uno dei seguenti numeri: Giuseppe, 339 5665924, Valter, 333 5235702.
I posti sono limitati per consentire ai partecipanti di trascorrere una piacevole giornata e per non impattare sul delicato ambiente ipogeo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Il progetto di Prevenzione Pediatrica in Valsesia, nato da una...