Corriere Valsesiano > Cronaca > Patteggiamento in Appello per l’ex comandante dei vigili di Romagnano
Cronaca Bassa Valle -

Patteggiamento in Appello per l’ex comandante dei vigili di Romagnano

Il Comune di Romagnano per questa vicenda incasserà 20mila euro derivanti dal danno d’immagine

La storia aveva preso il via oltre dieci anni fa vedendo coinvolto l’allora comandante dei vigili urbani di Romagnano, A.F.
I reati (alcuni andati in prescrizione) a lui contestati erano falso ideologico, concorso in corruzione, ricettazione, abuso d’ufficio (riqualificato dal giudice come omissione d’atti d’ufficio) e peculato d’uso (da cui è stato assolto). Le indagini erano partite in seguito ad alcune segnalazioni per irregolarità di pubblicità commerciale sistemate lungo le strade provinciali sul territorio di Romagnano. Irregolarità che poi risultarono fondate. Dopo la condanna a quattro anni del Tribunale di Novara con giudizio abbreviato (che prevede uno sconto di pena), l’altro giorno l’ex comandante in Corte d’Appello a Torino ha deciso di patteggiare la pena a due anni e quattro mesi. Durante l’inchiesta era anche venuto a galla che il funzionario aveva soprasseduto su alcune contravvenzioni e non avrebbe scalato i punti sulle patenti degli interessati. Il Comune di Romagnano per questa vicenda incasserà 20mila euro derivanti dal danno d’immagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Corrette abitudini alimentari e stili di vita sani sono le...