Corriere Valsesiano > Attualità > Lavori in corso alle Elementari di Aranco
Attualità Borgosesia -

Lavori in corso alle Elementari di Aranco

A breve saranno aperti i cantieri anche nelle altre scuole cittadine

Per gli alunni delle scuole elementari di Aranco sarà un piacevole rientro dopo le vacanze estive. Infatti, proprio in questi giorni sono iniziati i lavori di restauro dell’edificio che ospita la scuola aranchese per la messa in sicurezza dello stabile e dei suoi ambienti, ma soprattutto degli studenti, secondo decreto  ministeriale. Il progetto prevede la ristrutturazione e il consolidamento dei solai finalizzati al miglioramento sismico della struttura, per questo verranno posti dei rinforzi grazie a delle solette che apporteranno un vantaggio di tipo strutturale all’intero edificio scolastico. Contemporaneamente a questo intervento, sono già stati avviati alcuni lavori di rifinitura degli ambienti, come la posa di un nuovo pavimento.
I lavori di ristrutturazione delle scuole di Aranco sono stati possibili grazie a un contributo regionale per l’edilizia scolastica che ha permesso al Comune di Borgosesia di investire 280 mila euro per migliorare la condizione degli alunni delle scuole. Perciò, una volta conclusi i lavori in questo complesso scolastico, nei prossimi mesi saranno avviati i cantieri per la ristrutturazione anche delle scuole elementari del Centro e dell’asilo Sant’Antida, così come della scuola media G. Magni di Borgosesia: previsti sia interventi di ristrutturazione esterna che di riqualifica di alcuni ambienti interni. Per quanto riguarda il cantiere nelle scuole di Aranco sono stati stanziati 150 mila euro; si tratta del progetto più grande tra quelli proposti dal comune per il miglioramento dell’edilizia scolastica. Naturalmente si cercherà di ultimare i lavori entro lunedì 9 settembre, in tempo per il primo giorno di scuola, per poter riconsegnare agli alunni aranchesi delle aule e degli spazi più sicuri e moderni per il normale svolgimento delle attività didattiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
E’ stata firmata nei giorni scorsi una convenzione tra Comune...