Corriere Valsesiano > Attualità > Importanti occasioni di crescita e di approfondimento culturale alla Media di Balmuccia
Attualità -

Importanti occasioni di crescita e di approfondimento culturale alla Media di Balmuccia

A breve inizierà il progetto «Inspiring girls»

Il 3 dicembre è venuto a trovarci Fratel Carlo Zacquini, originario della Valsesia ma da più di cinquant’anni missionario in Brasile, fra le popolazioni degli Indios Yanomami. E’ stato un incontro emozionante e ricco di interessanti spunti grazie alla capacità di Fratel Zacquini di coinvolgerci nel racconto parlando del modo di vivere e della cultura di un popolo così lontano e diverso da noi. Ci ha colpito molto la sua energia nonostante l’età e malgrado abbia tante volte contratto la malaria, malattia endemica in quelle zone. Abbiamo trascorso con lui due ore di intensa partecipazione, che ci hanno immerso nel mondo Yanomami, fatto di tradizione e semplicità, capace di sopravvivere nella foresta amazzonica, che ora più che mai è a rischio per l’arroganza dei governanti e per l’avidità dei cercatori d’oro e di multinazionali prive di scrupoli che depredano le risorse di cui sono custodi da sempre gli indigeni della foresta. In poche ore molti sono stati gli insegnamenti, ma quello più importante è stato capire che nella conoscenza dell’altro, di ogni altro, sta la vera ricchezza.

L’incontro con Eliana Canova

Il 21 gennaio scorso è stata una sorpresa inaspettata l’incontro con Eliana Canova, autrice del libro «Ho visto i lupi da vicino», vincitore del Premio letterario del Battello a Vapore 2018, che la nostra classe terza rappresenterà a teatro in primavera. Il libro racconta la storia di un’amicizia, nata nel terribile campo di concentramento di Auschwitz- Birkenau, fra un ragazzo rom e una coetanea ebrea italiana. L’autrice, in Valsesia per un tour di incontro con alcuni istituti del territorio, appena ha saputo che la nostra scuola avrebbe rappresentato il suo libro, ha voluto venire a incontrare i ragazzi che daranno vita ai suoi personaggi.
Ognuno di noi ha voluto farsi autografare la propria copia del libro, che è fonte di approfondimento letterario e studio di Cittadinanza in questo anno scolastico.
Ringraziamo Eliana Canova per la sua disponibilità e per l’insegnamento principale che abbiamo tratto dal suo racconto: grazie al coraggio e all’amicizia si possono superare anche le situazioni più terribili.

Inspiring girls

A breve nell’Istituto Comprensivo di Quarona, di cui la nostra scuola fa parte, inizierà il progetto «Inspiring girls», che prevede incontri con volontarie impegnate in diversi ruoli professionali, che insegnano alle ragazze a non porsi limiti e ampliare i propri orizzonti, per immaginare un profilo lavorativo che si allontani dagli schemi tradizionali degli stereotipi di genere, quelli che frenano l’ambizione. Inoltre a breve le classi seconde parteciperanno all’iniziativa, promossa da Loro Piana-Accademia dei Mestieri, denominata «Tessuto con le tue mani».
I ragazzi si recheranno all’ITS TAM di Biella per progettare, tramite CAD, il disegno di un tessuto da realizzare poi tramite telaio. Sarà un’interessante esperienza formativa anche perché il tessile nelle nostre zone rappresenta una vera e propria eccellenza. Una gara interna stabilirà poi quale sarà la classe vincitrice che potrà visitare lo stabilimento di Roccapietra a settembre. Insomma avremo tanti spunti e altri incontri per crescere insieme.

I ragazzi della Scuola di Balmuccia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Nella serata di lunedì scorso, 27 gennaio, poco dopo le...