Corriere Valsesiano > Spettacoli > Cultura > Gattinara, “Scala d’Artista” accoglie in questi giorni le opere di Àlvaro
Attualità, Cultura Bassa Valle Gattinara -

Gattinara, “Scala d’Artista” accoglie in questi giorni le opere di Àlvaro

22 dipinti in acrilico su tela e un busto di donna

GATTINARA – Lo spazio espositivo “Scala d’Artista” del Palazzo Comunale di Gattinara accoglie in questi giorni le opere di Àlvaro, pseudonimo di Alvaro Passarani di Fara.

La mostra propone un importante gruppo di opere: 22 dipinti in acrilico su tela e un busto di donna, che testimoniano il dialogo continuo e fecondo tra pittura e creatività informale dell’artista.

Àlvaro e la sua opera sono ancora in attesa di una lettura e una diffusione adeguata, la sua pittura rappresenta una versione ricca di colori e una ricerca tutta personale della tecnica informale.

L’espressione artistica di Àlvaro è caratterizzata da una potente e coinvolgente forza di comunicazione sensoriale e percettiva, che affiora e si palesa tramite l’energia cromatica, riconducibile a una tendenza di Astrattismo Informale non convenzionale. Nei suoi dipinti l’immagine si è quasi completamente dissolta nella forza dei colori, che danno alle sue composizioni una straordinaria energia visiva, una vera e propria esplosione di forze primordiali.

Per Àlvaro l’esperienza emotiva non deve essere filtrata e tradotta dalla ragione, come avveniva nella pittura antica, ma si esprime in un gesto pittorico immediato e spontaneo. I suoi dipinti sono rappresentati dalla rapidità del disegno e dalla stesura altrettanto libera dei colori. In lui infatti le due anime della pittura, informale e astratta, si muovono di pari posso, convivono e si confrontano, sin quasi a confondersi.

Un percorso piuttosto elaborato sin dalla sua formazione come autodidatta che lo ha portato, piano piano, ad approfondire lo studio e affinare la tecnica fino a raggiungere la piena maturità espressiva con l’ingresso nel gruppo “Eccellenze Artistiche” di Gattinara, dalla cui esperienza nascono nuove idee e nuove opere. 

«Ringrazio vivamente – commenta il Sindaco Daniele Baglione – Àlvaro e Saverio Genise per aver voluto “dare colore” allo spazio espositivo Scala d’Artista nell’ambito del Progetto G’ART. Nella pittura Àlvaro esprime al meglio il suo vivace estro e sfodera tutta la sua fantasia. Le opere che qui si possono ammirare sono un trionfo della creatività libera, un tripudio di energia positiva e, soprattutto, di colore».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 1040 nuovi...