Corriere Valsesiano > Attualità > Felini… in Consiglio comunale a Quarona
Attualità Quarona -

Felini… in Consiglio comunale a Quarona

Esaurito l’odg, l’ospite a quattro zampe con tutta calma è tornato fuori

Mercoledì sera scorso nel salone a pian terreno del municipio si è riunito a Quarona il Consiglio comunale.
Il secondo dell’Amministrazione Pietrasanta. Dodici i punti all’odg della seduta: si è parlato di dimissioni e surroghe, di nomine, del rinnovo della convenzione per la gestione della segreteria comunale, di variazioni al bilancio ed equilibri, del DUPS (Documento Unico di Programmazione Semplificato).
Si è discusso, a tratti, vivacemente, assai vivacemente; è capitato che il confronto si sia acceso: qualche scambio vibrato, un po’ poco ossequioso del bon ton.
Ma sul resoconto del Consiglio rimando il lettore al prossimo numero, quello di venerdì 2 agosto, che garantirà lo spazio necessario a trattare l’argomento.
Rara è – e lo dico per esperienza personale: di Consigli in più di vent’anni ne ho seguiti parecchi – la presenza di pubblico, sempre più scarso.
Mercoledì a Quarona in realtà qualcuno ad assistere c’era.
A un certo punto il caldo davvero pesante ha suggerito di spalancare le finestre. Insieme a zanzare, formiche con le ali e qualche farfalla, è entrato anche un bel micione nero, solito – pare – frequentare la sede municipale.
Per un tot ha gironzolato tra i banchi di maggioranza e minoranza poi, evidentemente gradendo la compagnia e cercando forse anche un po’ di fresco, si è sdraiato tranquillamente sul pavimento, al centro della sala, mentre il Consiglio proseguiva.
Esaurito l’odg, l’ospite a quattro zampe se ne è con tutta calma tornato fuori: si vede che non aveva interrogazioni, interpellanze o mozioni da presentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Il bollettino montano, purtroppo, registra diversi incidenti sul Rosa: il...