Corriere Valsesiano > Spettacoli > Cultura > Borgosesia: asfalti, primo lotto in conclusione
Attualità, Cultura Borgosesia -

Borgosesia: asfalti, primo lotto in conclusione

A breve andrà in appalto il secondo lotto di asfaltature

«Siamo ormai a oltre metà percorso, se il tempo tiene la prossima settimana i lavori saranno terminati»: risponde cosi l’assessore ai Lavori Pubblici, Fabrizio Bonaccio, a chi chiede informazioni sui lavori di asfaltatura che da qualche giorno stanno interessando diverse vie di Borgosesia.
«Purtroppo lunedì 8 aprile il traffico è stato particolarmente congestionato» spiega Bonaccio «a causa della concomitanza tra i lavori programmati (della durata complessiva di 12 giorni) e un intervento imprevisto dell’Enel in Viale Fassò: ci spiace molto che siano stati causati disagi ai cittadini, purtroppo il periodo per effettuare i lavori sulle strade è questo e nonostante si cerchi di creare il minor incomodo possibile, i rallentamenti del traffico sono inevitabili. Spero comunque che i borgosesiani apprezzeranno l’ottimo risultato, che valorizza ulteriormente la nostra città, e per il quale il Comune non ha speso un euro».
L’intervento di asfaltatura, infatti, è effettuato da 2iReteGas: «Si tratta di un’operazione di ripristino» spiega l’Assessore «effettuata dalla 2iRete Gas a seguito della posa di una nuova linea di gas: l’autorizzazione ad effettuare quei lavori era stata concessa dal Comune con il vincolo a rifare il manto su tutte le strade interessate dal l’intervento, e in questi giorni questo impegno è stato adempiuto. Naturalmente al 100% a spese della ditta fornitrice del gas».
«Questa è la linea della nostra Amministrazione» conclude Bonaccio «chiunque effettui lavori, è tenuto a reintegrare a proprie spese il territorio».
Soddisfatto dell’operazione anche il sindaco Paolo Tiramani: «Riasfaltiamo numerose vie senza spendere denaro pubblico e miglioriamo Borgosesia: direi che si tratta di un’operazione decisamente vantaggiosa, in linea con il nostro obiettivo di rendere la città sempre più bella, accogliente e vivibile».
Le strade attualmente interessate dai lavori sono le vie Manifatture, Pier Celestino Gilardi, Nicolao Sottile, Antongini, Largo Nassirya e la prima rotonda di viale Varallo.
La prossima settimana andrà in appalto il secondo lotto di asfaltature, che riguarderà le vie Partigiani e Solferino, la rotonda e discesa dell’Ospedale nuovo, le frazioni Rozzo, Calco inferiore-di mezzo-superiore e via Giordano: «Questi lavori avranno la stessa durata di quelli in corso» aggiunge Bonaccio «quindi meno di due settimane e saranno effettuati con fondi del Comune. Il tutto dovrebbe essere concluso per metà giugno, in modo che la città sia perfettamente in ordine per la festa patronale e per il periodo estivo, anche a tutela di ciclisti e motociclisti, che intensificano la propria attività nei mesi caldi e la cui incolumità è sicuramente protetta da un manto stradale privo di buche e irregolarità».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Notizia precedente
Notizia precedente
Grandi novità per la quarta edizione di MusicAltura, la Rassegna...